Eclisse

Eclisse Shodo, l’eleganza del filomuro per porte scorrevoli e battenti

  • eclisse shodo

Un unico segno per un prodotto rivoluzionario

E’ firmato Eclisse e si chiama Shodo il sistema per porte scorrevoli e a battente con finiture esterne filomuro. Gli stipiti e le cornici coprifilo si fondono in un unico elemento di finitura che corre lungo tutto il perimetro del pannello porta, creando un tratto continuo e ininterrotto. Il filomuro è sinonimo di pulizia formale, essenzialità, eleganza; con Eclisse Shodo la porta riconquista il suo ruolo da protagonista ma resta espressione concreta di carismatico minimalismo. Il nuovo trae dal passato ispirazione per un cambiamento rivoluzionario. Il termine Shodo significa letteralmente “via della scrittura”, arriva dall’Estremo Oriente e ha una lunga tradizione che riconduce al mondo della pittura: che si tratti di una frase, di una parola, una preghiera oppure una poesia, il pennello traccia un unico segno sulla superficie bianca della carta, senza mai staccarsi da essa. Il messaggio prende forma, l’inchiostro nero dà origine a una linea che procede variando di volta in volta il suo aspetto e il suo percorso, in una sorta di danza grafica. E’ un gesto sicuro, spontaneo dove però nulla è lasciato al caso. Ed è proprio da quest’arte che Eclisse parte per realizzare un sistema integrato con stipiti, coprifili e cornici filomuro che si applica senza alcuna interruzione. Shodo non è solo battiscopa e cornice a zero spessore, ma è un segno che sprigiona energia, continuo, privo di tagli.

  • eclisse shodo scorrevole
  • eclisse shodo battente
  • eclisse shodo battiscopa

Tre versioni, un minimalismo che conquista

Il sistema Shodo di Eclisse si articola in una serie di soluzioni per porte caratterizzate da stipiti, cornici coprifilo e battiscopa a filomuro. Le finiture appaiono come un unico tratto calligrafico privo di spessore e interruzioni: lo stile minimalista raggiunge così la sua massima espressione. Shodo scorrevole è un controtelaio per porta a scomparsa con stipiti e cornici filomuro disponibile sia per anta singola che doppia; Shodo battente è un telaio per porta a battente con stipiti e cornici filomuro mentre Shodo battiscopa è un profilo per battiscopa filomuro. Con questa nuova proposta Eclisse intende ridisegnare lo scenario architettonico e la linea della prospettiva; utilizzando una metafora che riconduce alle origini del termine stesso, la parete è un foglio bianco e Shodo il tratto continuo che dà forma alla parola “design”. Un design che va ben oltre l’estetica e diventa anche espressione di una funzionalità mirata a soddisfare le esigenze dell’abitare contemporaneo. Tutti gli ingombri scompaiono, la privacy è comunque garantita, gli ambienti vengono suddivisi ma restano al contempo parte di un unicum fluido e armonioso.

  • eclisse shodo per porta battente

Il tratto essenziale della contemporaneità

Shodo di Eclisse rappresenta il tratto essenziale della contemporaneità: stipiti, cornici coprifilo e battiscopa sono filomuro, disegnano i volumi e definiscono i campi con un’unica linea, avvolgono e definiscono lo spazio. Con il telaio Shodo battente è possibile installare una porta complanare con finiture rasomuro; gli elementi esterni diventano un solo stipite che parte dal battiscopa e percorre tutto il pannello porta rimanendo, appunto, a filomuro. Per chi apprezza l’effetto rasomuro ma non ama l’abbinamento con i battiscopa tradizionali c’è Shodo battiscopa, il profilo che permette di montare un battiscopa a filomuro. I mobili possono essere appoggiati direttamente sulla parete. Abbinando Shodo battiscopa a Shodo scorrevole o Shodo battente si crea una combinazione perfetta e si definiscono forme e volumi con un unico, armonioso segno.